Logo Lancia You

Y.O.U MAGAZINE

TRAVEL & OUTDOOR
05/12/2016

Outdoor fashion: come essere alla moda anche nel mezzo di un’escursione

Vi ricordate di Indiana Jones? Il suo look trasandato ma ben costruito da archeologo pronto a lanciarsi nelle avventure più sfrenate ha fatto subito tendenza. 
La polvere delle antiche reliquie che si depositava sui suoi vestiti - di un trendy color cachi - non faceva che aumentarne il fascino. 

Oggi la passione per le escursioni in mezzo alla natura, anche la più selvaggia, è tornata più forte che mai. Personaggi insospettabili, che girano dal lunedì al venerdì in completo sartoriale e mocassino scamosciato, non aspettano altro che trascorrere il weekend in una tenda biposto in mezzo ai ghiacciai o in una foresta ancora in parte inesplorata. 

Senza, ovviamente, rinunciare alle ultime tendenze della moda anche in queste occasioni. Come? Ve lo sveliamo noi! Scegli le linee Fitness & Outdoor dei grandi marchi della moda. 

Oggi moltissimi brand storici di alta moda, italiani e non, posseggono la propria linea dedicata allo sport e all’outdoor. Qui i materiali tecnici più innovativi incontrano lo stile inconfondibile del marchio, per un appeal irresistibile. 

Qualche esempio: i super attuali Bikkembergs e Philipp Plein, ma anche classici storici come Versace e Roberto Cavalli. Non risparmiare sugli accessori. 
Il settore dell’outdoor resta uno dei pochi dove la qualità si paga ancora. I brand dedicati producono accessori ai limiti del fantascientifico, ben lontani dalle imitazioni proposte dalle catene low cost. 

Borracce iper tecnologiche che sembrano ideate da un designer d’interni, orologi da polso così ricchi di funzioni da far impallidire l’Apple Watch, zaini tecnici più costosi di una bag di Hermès. 
Certo, tutto questo stride un po’ con l’equipaggiamento essenziale che abitualmente si associa ai veri escursionisti, ma se volete farvi un regalo… I dettagli devono sempre essere perfetti. Noi siamo certi che Carrie Bradshaw si avventurerebbe con una manicure perfetta e fresca di piega anche nella giungla più insidiosa. 

Senza arrivate a tanta dedizione alla causa, una pettinatura carina e pratica (come una treccia, sono tornate di gran moda!) e una manicure semplice ma curate non vengono disdegnate nemmeno tra piante esotiche e animali selvatici. Vi ricordate di una certa Lara Croft? 

Per finire, vi sveliamo un segreto. I dettagli outdoor sono ormai sdoganati anche in versione metropolitana - anzi, perfino incoraggiati! 
Qualche esempio: gli Hunter Boots, iconici sin dai tempi di Kate Moss, i coltellini svizzeri Victorinox e gli zaini North Face. Perché, alla fine, anche la giungla metropolitana ha le sue insidie: meglio essere preparati.

​​​​​
Torna indietro

Altri Articoli


07/12/2016

Il mare d’inverno.


01/08/2016

Obiettivo Agosto in città.


26/07/2016

In crociera per scoprire il Nord Europa: tra refrigerio e magia.


07/06/2016

Airbnb e le nuove frontiere del bed&breakfast!


TUTTI GLI ARTICOLI